Archivio News
Dal 1 marzo 2017 al 31 marzo 2017

Fondo solidarietà del Consiglio regionale Contributi ad Associazioni di Legnano, Como e Fagnano Olona
21-03-2017

Milano, 21 marzo 2017 – L’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, presieduto dal PresidenteRaffaele Cattaneo, ha deliberato l’assegnazione per l’anno 2017 del Fondo di Solidarietà per finalità umanitarie, destinato ai soggetti privati senza scopo di lucro che hanno svolto nell’anno 2016 attività caritativa e assistenziale in Lombardia, attraverso la distribuzione gratuita di pasti o di altri generi di prima necessità.

Continua >

Giornata contro le mafie: l’impegno degli studenti contro la criminalità
21-03-2017

Milano, 20 marzo 2017 – Oltre 400 studenti delle scuole superiori lombarde sono stati protagonisti a Palazzo Pirelli della “Giornata regionale dell’impegno contro le mafie e in ricordo delle vittime”, istituita con legge regionale nel 2011.

Come diceva Paolo Borsellino – ha detto il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo - la prima azione è parlare, perché la mafia si diffonde nell'omertà e nel silenzio, nelle invisibilità. Parlare è il primo modo per instillare gli anticorpi all’illegalità. Il senso di questa giornata è far crescere le nuove generazioni nella consapevolezza che bisogna negare alle mafie qualsiasi forma di consenso, anche quella di chi gira la testa dall’altra parte per non vedere. Noi abbiamo la consapevolezza che questo fenomeno non riguarda solo certe regioni d’Italia ma da vicino anche noi, la nostra Lombardia, che è quinta per beni confiscati alla mafia”.


Continua >

Impresa Aperta, Cattaneo: "Fare squadra con le imprese"
20-03-2017



Busto Arsizio (Varese) 16 marzo 2017 - La parola d'ordine è fare squadra per aprire collaborazioni in un territorio di eccellenza per le imprese come la Lombardia e la provincia di Varese. È questo l'obiettivo della visita del Presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo, che accompagnato dal Presidente di Confartigianato Imprese Varese, Davide Galli, ha visitato la realtà della Tintoria Filati Maino di Busto Arsizio (Va). La visita, promossa da Confartigianato Imprese Varese, si inserisce all’interno di un programma di incontri con diverse aziende e realtà produttive varesine con l’obiettivo di avere un quadro significativo dello stato di salute e dei problemi delle imprese locali.

 

"E’ stato un momento utile per capire meglio e per ascoltare le esigenze degli imprenditori in un'ottica di conoscenza e collaborazione - ha detto il Presidente Cattaneo -. In questo senso il ruolo delle associazioni di categoria è fondamentale per agevolare il raccordo tra imprese del territorio e istituzione ed è fondamentale il dialogo tra questi soggetti".

Formazione, alternanza scuola lavoro, acquisto di nuovi macchinari e strumenti di investimento sono stati i temi centrali trattati durante l'incontro con l'azienda.

I dati, i contributi e le richieste emerse durante questi incontri saranno poi oggetto di uno specifico dossier e di un successivo momento di confronto con gli imprenditori stessi, che si terrà a giugno in Consiglio regionale, con il coinvolgimento anche della Commissione regionale Attività produttive.

La Tintoria Filati Maino, gestita dai cugini Piero, Marco e Antonio e sorta nei primi anni Cinquanta su iniziativa del nonno come Tintoria Iride, costituisce un esempio concreto di come tradizione artigiana, creatività e alta tecnologia possono affrontare e superare la crisi di un settore, quello del tessile, che era fino a pochi anni fa trainante per l’economia del territorio varesino. 


Continua >

Consiglio regionale approva legge che istituisce il Fattore Famiglia Lombardo
21-03-2017

Milano, 14 marzo 2017 – Il Fattore famiglia lombardo è legge. Con 40 voti a favore, 12 contrari e 17 astenuti il Consiglio regionale ha infatti approvato il provvedimento che istituisce il nuovo indicatore reddituale che integra l’Isee introducendo meccanismi di premialità per le famiglie. 

Continua >

Visita alla Cosberg di Terno d'Isola (BG)
21-03-2017


Milano, 10 marzo 2017 - Il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, insieme ad alcuni Consiglieri regionali del territorio e della Commissione Attività produttive, ha visitato questa mattina l'azienda Cosberg di Terno d'Isola, in provincia di Bergamo. Erano presenti Lara Magoni (Lista Maroni), Mario Barboni (PD) e Dario Violi (M5Stelle).
Accolti dall'Amministratore Delegato Gianluigi Viscardi, che guida l’azienda insieme ai fratelli Antonio ed Ermanno, il Presidente del Consiglio Regionale e i Consiglieri si sono confrontati con i titolari e i dirigenti dell'azienda sui contenuti della nuova legge regionale sull'Open Innovation 'Lombardia è ricerca' che si propone di sostenere la ricerca e i progetti di innovazione tecnologica, cercando di raccogliere ulteriori spunti e contributi da tradurre in nuove azioni legislative concrete. 

Continua >

Terrorismo, Presidente Cattaneo oggi a Bruxelles ha ricordato le vittime attentati
22-03-2017

Milano, 22 marzo 2017 – Ad un anno esatto dagli attentati avvenuti a Bruxelles all’aeroporto di Zaventem e sulla linea della metropolitana in corrispondenza della fermata di Maelbeeck, il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo ha voluto rivolgere un pensiero alle 32 vittime e agli oltre 300 feriti coinvolti. Il Presidente, impegnato proprio in questi giorni a Bruxelles nella sessione plenaria del Comitato delle Regioni, ha osservato un minuto di silenzio in uno dei luoghi della strage. 

Continua >

Attacco terroristico a Westminster, a Palazzo Pirelli bandiere a mezz'asta
23-03-2017
Milano, 23 marzo 2017 - “L’attentato di ieri a Westminster, il simbolo più antico della democrazia nel mondo, aggiunge un carattere ancora più grave alla terribile sfida che i portatori di odio e intolleranza rivolgono alle nostre comunità”. Così il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo ha commentato gli attacchi terroristici di Londra. “Una sfida -ha proseguito- che respingiamo quindi con ancora maggiore determinazione, manifestando, nel contempo, il dolore e la solidarietà dell’Assemblea legislativa e dei cittadini lombardi ai parenti delle vittime, ai feriti, ai cittadini del Regno Unito”. 

“Questi attacchi contro la democrazia e la libertà devono avere l’effetto di generare un lavoro ancora più accurato per garantire la sicurezza all’interno delle nostre comunità rafforzando le ragioni del reciproco rispetto delle regole democratiche. Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale, -ha concluso il Presidente- con l’esposizione delle bandiere a mezz’asta aggiunge con forza la propria voce a quella di chi rifiuta, contrasta e combatte ogni forma di fondamentalismo, nel nome dei principi di libertà e rispetto della persona umana”.
Continua >

Dobbiamo ricostruire un’Europa dei popoli e delle Regioni
28-03-2017


 

Milano, 28 marzo 2017 - “Ho molte critiche da fare all’Europa di oggi –ha detto il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo, aprendo col suo intervento la Sessione europea consiliare,- e sono fermamente convinto che occorre abbandonare la via del centralismo e della burocrazia, sulla quale sono state costruite le istituzioni comunitarie soprattutto negli ultimi trent’anni. Eppure sono e resto europeista, convinto in questo dai benefici che l’unificazione ha portato a tutti i cittadini dell’Unione, che pure in questo momento dimostrano disaffezione e una sfiducia dilagante. Ricordo allora innanzitutto i 70 anni di pace, la libertà di movimento e di circolazione, i 2,6 miliardi di risorse trasferite alla Lombardia per il suo sviluppo”.

 

Il Presidente Cattaneo ha elencato dati e fatti. “Non si riflette abbastanza -ha detto- su alcuni numeri. Per esempio, che dal 1960 ad oggi il pil pro capite europeo è cresciuto del 33% in più rispetto a quello degli Stati Uniti. Oppure che, come Lombardia, esportiamo per 110 miliardi e importiamo per 115 miliardi. Come cittadini abbiamo contratti e mutui in euro. Siamo pronti a sopportare la forte inflazione che l’uscita dall’euro procurerebbe? Siamo pronti a rinunciare ai voli low coast, al roaming a costo zero,al progetto Erasmus, ai confini aperti e ai tanti vantaggi dell’unificazione?”

 

“Dobbiamo cambiare l’Europa -ha concluso Cattaneo- partendo dalle origini, dalla spinta ideale dei padri fondatori che pensavano a un’Europa dei popoli. E tocca alle Regioni costruire un’Europa alternativa al centralismo e alla burocrazia, un’Europa che ritrovi la sua anima. E’ questo il compito storico che le Regioni e le autonomie devono assumersi: non abbiamo il diritto di rubare ai giovani il sogno di un’Europa diversa”.

 

Continua >

Visita Papa "Le sue parole messaggio di speranza e coraggio per tutti i lombardi"
28-03-2017


Monza, 25 marzo - "Il richiamo di Papa Francesco tocca la nostra identità: sono parole di apertura e di accoglienza che nello stile che contraddistingue il carattere ambrosiano richiamano ad una Milano e una Lombardia capace di far fronte alle nuove emergenze, accogliente verso il prossimo e laboriosa" lo ha detto il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, lasciando il Parco di Monza al termine della Santa Messa celebrata dal Santo Padre Papa Francesco. 
Continua >

“L’Europa disegnata da bambini” Esposte a Palazzo Pirelli 90 opere provenienti da 8 Paesi
28-03-2017


 

Milano, 28 marzo 2017 - Oltre 90 disegni, provenienti da otto Paesi europei, raccontano con fantasia e creatività l’immagine dell’Unione europea. Sono le opere esposte nella mostra itinerante “Unita nella diversità. L’Europa vista dai bambini”, inaugurata oggi a Palazzo Pirelli per celebrare il 60° anniversario dei Trattati di Roma. I disegni, tra i quali dieci realizzati da bambini lombardi, rimarranno esposti nel foyer dell’Aula consiliare fino al 9 maggio, giorno dedicato alla festa dell’Europa.

Guardando questi lavori -ha sottolineato il Presidente Cattaneo- si capisce cosa sognano le future generazioni di cittadini europei e che cosa è chiesto alle istituzioni di oggi: favorire le condizioni perché l’Unione europea sia sempre più vissuta come una casa comune in cui è bello stare, con tante stanze, ognuna con la sua specificità, in cui ci troviamo uniti nella consapevolezza di essere membra di una stessa famiglia”.

 

La mostra fa parte del progetto europeo di scambio “EUseenbythechildren”, promosso lo scorso anno da Europe Direct Lombardia, centro d’informazione ufficiale della Commissione europea. Scopo dell’iniziativa, cui hanno partecipato 93 scuole europee, coinvolgendo bambini delle scuole dell’infanzia e primaria di Croazia, Francia, Grecia, Irlanda, Regno Unito, Romania e Spagna e Italia, è stato favorire l’integrazione e aumentare il senso di cittadinanza europea.

 

All’apertura erano presenti il Presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo, la Vice Presidente,Sara Valmaggi, i Consiglieri Segretari, Daniela Maroni ed Eugenio Casalino, il Direttore dell’Ufficio di Rappresentanza del Parlamento europeo a Milano, Bruno Marasà, il Direttore dell’Ufficio di Rappresentanza della Commissione europea a Milano, Fabrizio Spada, oltre a Francesca Oggioni, di Europe Direct Lombardia.

La mostra è composta da 5 pannelli con 90 disegni, collage, realizzati con materiali, tecniche e forme differenti e che rappresentano il moto dell’Unione europea “Unita nella diversità”. Pluralità, attualità, pace, libertà e collaborazione sono i concetti espressi dai lavori realizzati gioiosamente e con fantasia dai bambini.  L’esposizione passerà poi negli uffici territoriali di Europe Direct Lombardia.

Per la Lombardia hanno partecipato all’iniziativa la scuola elementare di “S. Maria di Loreto” di Senago (MI), la scuola primaria “Fagnani” di Sedriano (MI), l’istituto comprensivo “Rebbio” di Como, la scuola primaria “san Giovanni Bosco” di Guanzate (CO), la scuola primaria di Delebio (SO), la scuola primaria di Piantedo (SO), la scuola dell’infanzia primavera “Aldo Moro” di Seriate (BG), la scuola dell’infanzia paritaria “Cavagnis” di Zogno (BG),  l’istituto comprensivo di Lodi, l’istituto comprensivo “Casati” diMuggiò (MB).

Continua >

Archivio News marzo 2017
Archivio News marzo 2016
Archivio News novembre 2015
Archivio News giugno 2015
Archivio News marzo 2015
Archivio News febbraio 2015
Archivio News gennaio 2015
Archivio News dicembre 2014
Archivio News novembre 2014
Archivio News ottobre 2014
Archivio News settembre 2014
Archivio News luglio 2014
Archivio News giugno 2014
Archivio News aprile 2014
Archivio News marzo 2014
Archivio News febbraio 2014
Archivio News gennaio 2014
Archivio News dicembre 2013
Archivio News novembre 2013
Archivio News ottobre 2013
Archivio News settembre 2013
Archivio News agosto 2013
Archivio News luglio 2013
Archivio News giugno 2013
Archivio News maggio 2013
Archivio News aprile 2013
Archivio News marzo 2013
Archivio News febbraio 2013
Archivio News gennaio 2013
Archivio News ottobre 2012
Archivio News settembre 2012
Archivio News agosto 2012
Archivio News luglio 2012
Archivio News giugno 2012
Archivio News maggio 2012
Archivio News aprile 2012
Archivio News marzo 2012
Archivio News febbraio 2012
Archivio News gennaio 2012
Archivio News dicembre 2011
Archivio News novembre 2011
Archivio News ottobre 2011
Archivio News settembre 2011
Archivio News agosto 2011
Archivio News luglio 2011
Archivio News giugno 2011
Archivio News maggio 2011
Archivio News aprile 2011
Archivio News marzo 2011
Archivio News febbraio 2011
Archivio News gennaio 2011
Archivio News dicembre 2010
Archivio News novembre 2010
Archivio News ottobre 2010
Archivio News settembre 2010
Archivio News agosto 2010
Archivio News luglio 2010
Archivio News giugno 2010
Archivio News maggio 2010
Archivio News aprile 2010
Archivio News marzo 2010
Archivio News febbraio 2010
Archivio News gennaio 2010
Archivio News dicembre 2009
Archivio News novembre 2009
Archivio News ottobre 2009
Archivio News settembre 2009
Archivio News agosto 2009
Archivio News luglio 2009
Archivio News giugno 2009
Archivio News maggio 2009
Archivio News aprile 2009
Archivio News marzo 2009
Archivio News febbraio 2009
Archivio News gennaio 2009

  • Scrivimi

Credits