Archivio News
Dal 1 giugno 2014 al 30 giugno 2014

Milano e il Consiglio regionale ricordano Fratel Ettore
11-06-2014
Milano, 11 giugno - Da sabato le celebrazioni per il decennale della morte.
In scena in Stazione Centrale lo spettacolo “Ettore dei poveri” Milano, 11 giugno 2014 - Le celebrazioni per il decennale della morte di Fratel Ettore Boschini prenderanno ufficialmente il via sabato 14 giugno con un evento in Stazione Centrale a Milano, cui faranno seguito nelle settimane successive numerose iniziative con spettacoli di piazza, momenti di preghiera, testimonianze e riflessioni.
Nel decennale della scomparsa di Fratel Ettore Boschini, “il folle di Dio”, conosciuto per la sua opera a favore dei senza fissa dimora, anche il Consiglio regionale questa mattina ne ha ricordato la figura nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo, suor Teresa Martino responsabile dell’Opera Fratel Ettore, il direttore di “Avvenire” Marco Tarquinio, Rosalba Veltri responsabile marketing e relazioni esterne di Grandi Stazioni, Francesca Consolini postulatrice della causa di beatificazione di Fratel Ettore, e lo scrittore e giornalista Roberto Allegri. La conferenza stampa si è aperta con la recita comune di una semplice Ave Maria, come raccomandava sempre Fratel Ettore."La semplicità disarmante che contraddistingueva Fratel Ettore è l'insegnamento più grande, che ci costringe ad andare alla radice dell'umano – ha dichiarato il Presidente del Consiglio Raffaele Cattaneo –. Lo vedevamo spesso mentre passava, nelle sue processioni, in Stazione Centrale. La sua persona e la sua opera erano, e sono tutt’oggi, una provocazione e un richiamo forte all’attenzione e alla vicinanza al prossimo, soprattutto se debole, malato e povero. La sua non è una morte, ma una nascita al Cielo resa visibile dalla sua opera che continua e che merita il riconoscimento civile, oltre che quello religioso”.Nel 2001, infatti, il Consiglio regionale assegnò a Fratel Ettore la Medaglia al Valore Civile. Conosciuto come “il gigante della carità”, Fratel Ettore morì il 20 agosto 2004 dopo aver speso la sua vita nel soccorso dei più poveri, cominciando nel 1979 dai disperati senza tetto che dormivano nelle sale di attesa di terza classe della Stazione Centrale di Milano.
E proprio nel grande ambiente della Galleria delle Carrozze che fa da ingresso alla Stazione Centrale, sabato 14 alle ore 21 con ingresso gratuito, verrà allestito il teatro delle marionette con cui gli ex senza tetto, da due anni, portano in scena la storia del loro benefattore. L’evento, patrocinato dal Consiglio regionale della Lombardia, prevede testimonianze, video e lo spettacolo di marionette nato con la consulenza della Compagnia Carlo Colla e figli di Milano, con la regia di Emanuele Fant. “La sua era una gioia trasparente che saliva dalle suole delle scarpe alla testa –ha detto suor Teresa Martino- una gioia vera, spontanea, non viscerale, che sgorgava senza sosta dal cuore e non era generata da singoli episodi. Beati i poveri di spirito – ha aggiunto suor Teresa –: dobbiamo combattere la miseria, non la povertà. Pertanto aiutateci ad essere poveri, aiutiamoci tutti quanti vicendevolmente a entrare in quella povertà che ci fa bisognosi l’uno dell’altro e non ci rende autosufficienti, perché nell’autosufficienza germogliano l’egoismo e l’indifferenza”.Francesca Consolini , postulatrice nella causa per la canonizzazione di Ettore Boschini, ricorda che Fratel Ettore sapeva sconvolgere tutte le liturgie e non temeva di battere entrambe le mani sui vetri dell’auto del Cardinal Martini, gridandogli :“Non dimenticarti dei poveri!”. Gesti forti, veri, presagio di santità, come aveva compreso lo stesso Cardinale che al Frate camilliano aveva aperto le porte del Duomo, lasciando che Ettore e i suoi potessero fare liberamente nella cattedrale ciò che ritenevano. Questi alcuni degli appuntamenti in calendario:Venerdì 13 giugno (ore 15, Piazza Duca D’Aosta) l’Opera Fratel Ettore porterà la statua della Madonna di Fatima in processione per la strade di Milano, così come il fondatore aveva fatto in diverse occasioni, dopo aver aperto il Rifugio di via Sammartini, dietro la Stazione.A fine luglio nelle periferie di Milano, alla Barona e a Lambrate, anteprima del nuovo spettacolo “Sabatino”, dedicato al primo collaboratore di Fratel Ettore.Il 27 e 28 agosto l’Opera Fratel Ettore sarà ospite del Meeting di Rimini, con repliche di “Sabatino”. In quell’occasione verrà proposto anche il racconto del percorso fatto a luglio nelle periferie milanesi (il tema del meeting di quest’anno è “Verso le periferie del mondo e dell’esistenza. Il destino non ha lasciato solo l’uomo”)A settembre, a Casa Betania di Seveso, si rinnoverà l’appuntamento del Triduo della Croce, tre giorni di riflessione, testimonianze e preghiera attorno al croceSempre a settembre lo spettacolo “Ettore dei poveri” sarà replicato nelle scuole di Seveso, città dove ha sede la casa madre dell’Opera, nella cui cappella è sepolto fratel Ettore.
Continua >

Riforme “Chiarire competenze per razionalizzare la spesa”
16-06-2014
Milano, 16 giugno 2014 – “Avremmo bisogno di un’Italia più semplice e di un dibattito più complesso sulle riforme: nel nostro Paese sta avvenendo esattamente il contrario”. Lo ha affermato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo, intervenendo al Convegno 'Riforma dei servizi dello Stato e spending review' in Università Bocconi. Continua >

Europa-Regioni: Cattaneo nuovo membro Comitato delle Regioni
25-06-2014

BRUXELLES, 20 GIU - Raffaele Cattaneo, presidente
del Consiglio regionale della Lombardia, e' il nuovo membro del
Comitato delle Regioni. Lo ha formalizzato nella seduta odierna
il Consiglio Ecofin, su richiesta del Governo.
Cattaneo, che fara' parte delle Commissioni Civex
(Cittadinanza, governance, affari istituzionali ed esterni) ed
Enve (Ambiente, cambiamenti climatici ed energia), sara' il
rappresentante a Bruxelles della Conferenza dei Consigli
regionali italiani. Questa nomina consentira' alla Lombardia,
dopo 10 anni, di avere un componente effettivo all'interno del
Comitato delle Regioni.
"Il mio impegno sara' orientato ad una presenza reale in
Europa della voce e delle istanze delle Regioni - ha affermato
Cattaneo -. La legislatura di questo CdR terminera' nel febbraio
2015: l'obiettivo e' di confermare una rappresentanza a pieno
titolo della Conferenza delle Assemblee legislative regionali,
allargando cosi' la rappresentanza dei Consigli all'interno di
questo importante organo dell'Unione Europea".
Il Comitato delle Regioni (CdR) e' un organo consultivo che da'
voce agli enti regionali e locali dell'Unione europea ed ha
l'obiettivo di fare in modo che la legislazione dell'Ue tenga
conto della prospettiva locale e regionale. E' costituito
attualmente da 353 membri (e altrettanti supplenti) provenienti
da tutti i 28 paesi dell'UE.

Continua >

Archivio News marzo 2017
Archivio News marzo 2016
Archivio News novembre 2015
Archivio News giugno 2015
Archivio News marzo 2015
Archivio News febbraio 2015
Archivio News gennaio 2015
Archivio News dicembre 2014
Archivio News novembre 2014
Archivio News ottobre 2014
Archivio News settembre 2014
Archivio News luglio 2014
Archivio News giugno 2014
Archivio News aprile 2014
Archivio News marzo 2014
Archivio News febbraio 2014
Archivio News gennaio 2014
Archivio News dicembre 2013
Archivio News novembre 2013
Archivio News ottobre 2013
Archivio News settembre 2013
Archivio News agosto 2013
Archivio News luglio 2013
Archivio News giugno 2013
Archivio News maggio 2013
Archivio News aprile 2013
Archivio News marzo 2013
Archivio News febbraio 2013
Archivio News gennaio 2013
Archivio News ottobre 2012
Archivio News settembre 2012
Archivio News agosto 2012
Archivio News luglio 2012
Archivio News giugno 2012
Archivio News maggio 2012
Archivio News aprile 2012
Archivio News marzo 2012
Archivio News febbraio 2012
Archivio News gennaio 2012
Archivio News dicembre 2011
Archivio News novembre 2011
Archivio News ottobre 2011
Archivio News settembre 2011
Archivio News agosto 2011
Archivio News luglio 2011
Archivio News giugno 2011
Archivio News maggio 2011
Archivio News aprile 2011
Archivio News marzo 2011
Archivio News febbraio 2011
Archivio News gennaio 2011
Archivio News dicembre 2010
Archivio News novembre 2010
Archivio News ottobre 2010
Archivio News settembre 2010
Archivio News agosto 2010
Archivio News luglio 2010
Archivio News giugno 2010
Archivio News maggio 2010
Archivio News aprile 2010
Archivio News marzo 2010
Archivio News febbraio 2010
Archivio News gennaio 2010
Archivio News dicembre 2009
Archivio News novembre 2009
Archivio News ottobre 2009
Archivio News settembre 2009
Archivio News agosto 2009
Archivio News luglio 2009
Archivio News giugno 2009
Archivio News maggio 2009
Archivio News aprile 2009
Archivio News marzo 2009
Archivio News febbraio 2009
Archivio News gennaio 2009

  • Scrivimi

Credits