Archivio News
Dal 1 ottobre 2013 al 31 ottobre 2013

Assemblea Plenaria dei Presidenti approva odg riforme costituzionali
03-10-2013
Milano, 3 ottobre 2013 - La richiesta di istituire il Senato delle Regioni e delle Autonomie, l’opportunità di rafforzare gli strumenti di coordinamento e i rapporti con l’Unione europea, l’importanza delle differenziazioni territoriali e la revisione dell’idea di città metropolitane. Sono questi i contenuti dell’ordine del giorno sul tema delle riforme costituzionali approvato oggi ad Assisi durante l’Assemblea plenaria della Conferenza delle Regioni cui ha partecipato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo. Il Presidente Cattaneo durante la seduta ha illustrato il programma dell’Assise sul ruolo dei Parlamenti regionali in Europa che si terrà a Palazzo Pirelli venerdì 8 novembre e che vedrà la partecipazione, tra gli altri, del Ministro per gli Affari europei Enzo Moavero, del Presidente del Comitato delle Regioni Valcarel Siso, del Presidente della Commissione XIV del Senato Vannino Chiti, del Presidente della Commissione XIV della Camera Michele Bordo e della Vice Presidente del Parlamento Europeo Roberta Angelilli. Infine, la Conferenza dei Presidenti, alla presenza di Gianpiero Bocci, Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno, ha concordato di organizzare una giornata sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza con una sessione straordinaria dei Consigli regionali sulle condizioni di vita dei minori all’interno di ogni regione. Oltre al Presidente Cattaneo erano presenti: il coordinatore e Presidente del Consiglio regionale dell’Umbria Eros Brega, Vincenzo Santochirico (Basilicata), Maurizio Vezzali (Bolzano), Francesco Talarico (Calabria), Paolo Romano e Biagio Iacolare (Campania), Palma Costi (Emilia-Romagna), Franco Iacop (Friuli Venezia Giulia), Maria Teresa Petrangolini (Lazio), Rosario Monteleone (Liguria), Vittoriano Solazzi (Marche), Vincenzo Niro (Molise), Valerio Cattaneo (Piemonte), Onofrio Introna (Puglia), Claudia Lombardo (Sardegna), Giovanni Ardizzone (Sicilia), Alberto Monaci (Toscana), Emily Rini (Valle d’Aosta) e Clodovaldo Ruffato (Veneto). Continua >

PEDEMONTANA
04-10-2012
Continua >

Lampedusa: il Consiglio regionale ricorda le vittime con un minuto di raccoglimento
08-10-2013
Milano, 8 ottobre 2013 – All’inizio dei lavori del Consiglio regionale, dopo aver ricordato le vittime dell’incidente di Linate, avvenuto l’8 ottobre di 12 anni fa e in cui morirono 118 persone, il Presidente Raffaele Cattaneo ha chiesto all’Assemblea un momento di raccoglimento per le vittime del naufragio di Lampedusa. Continua >

Viaggio in 100 tappe in Lombardia: delegazione del Consiglio regionale a Como
10-10-2013
Milano, 10 ottobre 2013 - Un Consiglio vicino al territorio e ai suoi cittadini. Sarà Como, dopo Lodi, il secondo appuntamento del viaggio in 100 tappe con cui il Consiglio regionale attraverserà le diverse realtà locali della Lombardia, in un tour che ha l'obiettivo di rinsaldare il rapporto con le istituzioni, le realtà imprenditoriali e culturali del territorio e i cittadini. Continua >

Riforma Aler: Presidente Cattaneo e Presidente Sala incontrano rappresentanti CISL
10-10-2013
Milano, 8 ottobre 2013 – Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo questo pomeriggio a margine dei lavori d’Aula, insieme al presidente della Commissione Territorio e Infrastrutture Alessandro Sala (Maroni Presidente), ha incontrato i rappresentanti CISL Ugo Duci, Pierluigi Rancati, Mauro Ongaro e Anna D’Attoli accogliendo la loro richiesta di confronto sul tema della riforma Aler. Continua >

Viaggio in 100 tappe in Lombardia: delegazione del Consiglio regionale oggi a Como
14-10-2013
Milano, 11 ottobre 2013 – Un Consiglio vicino al territorio e ai suoi cittadini. E' stata Como, dopo Lodi, il secondo appuntamento del viaggio in 100 tappe con cui il Consiglio regionale attraverserà le diverse realtà locali della Lombardia, in un tour che ha l'obiettivo di rinsaldare il rapporto con le istituzioni, le realtà imprenditoriali e culturali del territorio e i cittadini. Il Presidente Raffaele Cattaneo ha presentato la seconda delle 100 tappe come "un'iniziativa che permette di avvicinare il Consiglio al territorio. Questa istituzione vuole uscire dal palazzo per essere sempre più vicina alle realtà locali. Oggi abbiamo visitato due aziende e un'opera sociale che si occupa di accogliere minori e ragazzini meno fortunati di tanti altri. Inoltre, abbiamo incontrato gli enti locali, ascoltando dai loro massimi rappresentanti le richieste rivolte ai livelli superiori e le difficoltà che quotidianamente affrontano. In un contesto in cui è messa in discussione la sopravvivenza degli enti locali, è importante creare un legame sempre più forte tra istituzioni a favore dei cittadini". Nella visita di oggi il Presidente Raffaele Cattaneo è stato accompagnato dal Consigliere Segretario dell’Ufficio di Presidenza Daniela Maroni (Maroni Presidente) e dagli altri Consiglieri regionali del territorio lariano: il Presidente della Commissione Agricoltura Alessandro Fermi (PdL), il Vice Presidente della Commissione Agricoltura Dario Bianchi (Lega Nord), Luca Gaffuri (PD) e Francesco Dotti (Fratelli d’Italia). "Questa mattina abbiamo visitato due imprese simbolo dell'eccellenza lombarda - ha detto Daniela Maroni - che sono uno stimolo per chi ancora vuole investire e una dimostrazione che si può essere ancora competitivi su questo territorio senza delocalizzare. Oggi ho avuto modo di illustrare al Prefetto i primi, positivi risultati dei nuovi provvedimenti che abbiamo assunto sulla carta sconto benzina e con il Comune apriremo un confronto approfondito sulla nuova legge del commercio del cui gruppo di lavoro sono coordinatrice, consapevole che questo nuovo strumento legislativo deve dare risposte e nuove opportunità al nostro territorio". "Oggi sono stati sollevati molti temi - ha detto Alessandro Fermi - dalla ludopatia al campus, dal patto di stabilità alla burocrazia zero, sui quali stiamo già lavorando seriamente: è la conferma di come questo Consiglio regionale sia fortemente dedicato e attento alle problematiche del territorio e sappia recepirne le richieste prioritarie". "Questa iniziativa è molto importante perché orientata all'ascolto delle esigenze delle comunità: ognuno degli incontri ha avuto il merito di evidenziare le priorità delle Amministrazioni locali e anche del sistema d'imprese. Da domani siamo impegnati a trasformare in azioni concrete quanto oggi ci siamo ripromessi di fare. Il prossimo appuntamento sarà quindi un ritorno sul territorio certi di arrivare con le risposte che si attendono i cittadini", ha detto Luca Gaffuri. Una rapida accelerazione dell'iter di realizzazione della Variante alla Tremezzina secondo il metodo di concertazione adottato in Valtellina per la statale 38 è stata sollecitata dal consigliere Dario Bianchi, che ha posto l'attenzione anche sulla necessità che Como possa contare su maggiori risorse provenienti dai proventi dei canoni di derivazione idrica. “Como è capitale di un territorio operoso, ricco di storia, di cultura e creatività – ha sottolineato Francesco Dotti - Attraverso questa iniziativa il Consiglio regionale testimonia la vicinanza alle comunità locali, il sostegno ai tanti problemi concreti delle persone e rinsalda il legame fra cittadini ed istituzione”. Nel corso della giornata, la delegazione regionale ha visitato la Ditta Ramponi di Carbonate (lavorazione di articoli in materiale plastico per abbigliamento di qualità) ed è stata poi ad Olgiate Comasco nella sede della ditta Bric’s (storica azienda produttrice di valigeria fine), esempi di realtà produttive significative e importanti del tessuto economico comasco. In prefettura a Como si è tenuto l’incontro con il prefetto Michele Tortora, cui ha fatto seguito in Curia quello con il Vescovo di Como, Monsignor Diego Coletti e in Municipio quello con il sindaco Mario Lucini e il Presidente del Consiglio comunale di Como Francesco Fragolino. Nel pomeriggio il Presidente Cattaneo con i Consiglieri regionali si era recato in via Borgovico per incontrare il Commissario straordinario della Provincia di Como Leonardo Carioni: è seguita la visita alla Fondazione Cometa che ospita e dà sostegno e accoglienza a 120 bambini e ragazzi in difficoltà, e alla Basilica di Sant’Abbondio. La giornata si è conclusa con un focus group che ha coinvolto numerosi amministratori locali del territorio lariano presso lo Ster di via Einaudi. Continua >

Approvata all'unanimità legge per contrastare il gioco d'azzardo patologico
15-10-2013
Milano, 15 ottobre 2013 - "L'approvazione di questo progetto di legge è un segnale importante perché il Consiglio regionale della Lombardia è tra i primi a porre una prima regolamentazione ad una vera e propria piaga sociale che mette in difficoltà molte famiglie lombarde. Tra le patologie più diffuse in questo momento c'è certamente la dipendenza dal gioco d'azzardo. Lo afferma il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo, commentando l'approvazione all'unanimità della legge per la prevenzione e il trattamento del gioco d'azzardo patologico, avvenuta questa mattina dopo intenso dibattito. “Un provvedimento importante - ha sottolineato Cattaneo - , anche perché è frutto di un lavoro comune che, grazie alla capacità di sintesi tra le varie forze politiche, ha portato all'abbinamento dei differenti progetti di legge depositati. Questo è il segno concreto che c'è un Consiglio che sa lavorare insieme e che, alla mera contrapposizione politica, desidera anteporre l'interesse dei lombardi". Continua >

Alberto Ribolla nuovo Presidente Confindustria Lombardia
17-10-2013
Milano,16 ottobre 2013 – “In un momento difficile per le imprese, rivolgo i miei migliori auguri ad Alberto Ribolla, che conosco e apprezzo da tempo, certo che saprà rappresentare al meglio le imprese lombarde alla guida di Confindustria Lombardia”. Continua >

Sedriano: “Guardia alta per contrastare criminalità organizzata in Lombardia”
17-10-2013
Milano, 16 ottobre 2013 – “La notizia dello scioglimento del Consiglio comunale di Sedriano ci esorta a tenere sempre più alta la guardia sul tema della presenza della criminalità organizzata in Lombardia” dice il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo. Continua >

Inaugurato Host, Salone internazionale dell’Ospitalità professionale
18-10-2013
Cattaneo: “Un appuntamento di eccellenza e una straordinaria opportunità commerciale” Milano, 18 ottobre 2013 – “Bisogna guardare al tanto buono che c’è per far ripartire il tessuto produttivo che sta cambiando pelle e soffre. Il salone internazionale dell’Ospitalità professionale è, da questo punto di vista, un appuntamento che numeri e presenze internazionali confermano di eccellenza e come una straordinaria opportunità commerciale”. Così il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo nel suo intervento durante la cerimonia di premiazione di “HOSThinking – A design Award” che si è tenuta al Padiglione 10 della Fiera Milano-RHO e che rientra tra gli eventi del Salone Internazionale dell’ospitalità professionale. “Un plauso sincero e sentito a Fiera Milano per l’organizzazione di questo evento –ha aggiunto il Presidente Cattaneo- che continua ad avere un grande successo di interesse e partecipazione”. Il Concorso internazionale, che è dedicato alla progettazione di format innovativi per l’ospitalità professionale, è promosso da Host e Fiera Milano in collaborazione col Politecnico. 180 iscrizioni, 71 progetti candidati provenienti da tutto il mondo: Corea, Israele, Paesi Bassi, Portogallo, Serbia Spagna, Turchia, Venezuela, oltre che dall’Italia. 18 i progetti finalisti che sono stati scelti proprio per l’attenzione alla sostenibilità ambientale, alla responsabilità sociale, alla valorizzazione della cultura, del territorio e del Made in Italy. “Il grande significato dei premi che sono stati assegnati ai vincitori – ha detto Cattaneo - discende anche dall’approccio al concorso che hanno avuto i finalisti che hanno tenuto insieme, sul binario dell’innovazione, funzionalità, coerenza ed esperienze culturali proprie. L’innovazione – ha continuato il Presidente del Consiglio regionale lombardo– è la via maestra per mantenere e far crescere le imprese sul mercato globale, facendo fruttare i talenti della nostra tradizione, che un marchio riconosciuto in tutto il pianeta”. Continua >

Calre: Cattaneo coordinatore Gruppo di lavoro Permanente Sussidiarietà
22-10-2013
Bruxelles, 21 ottobre 2013 - Il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo è stato nominato oggi coordinatore del gruppo di lavoro permanente “Sussidiarietà” della Calre, la Conferenza dei Presidenti delle Assemblee regionali europee. Si è aperta, infatti, oggi a Bruxelles la XVII assemblea plenaria della Calre, per il rinnovo delle cariche per il 2014. "Sono molto onorato di aver la possibilità di lavorare fianco a fianco con i colleghi delle assemblee legislative di tutta Europa e di poter coordinare l'unico gruppo di lavoro permanente e per questo così importante - ha commentato il Presidente Cattaneo -. La sussidiarietà è uno dei principi guida dell'Unione Europea ed è compito delle regioni attuarlo". Domani la plenaria si concluderà con l'elezione del nuovo Presidente della Calre oggi guidata da Francoise Dupuis (Belgio). I LAVORI - La plenaria si è aperta con le relazioni dei gruppi di lavoro (democrazia regionale, sussidiarietà, federalismo fiscale, e-democracy, aree urbane e rurali e uguaglianza e pari opportunità) sulle attività svolte nel 2013. "La relazione portata oggi dai vari gruppi di lavoro testimonia che la Calre è un organo vivo - è il commento del presidente Cattaneo -. Il lavoro fatto dimostra che è utile il confronto tra le Assemblee legislative ed è quindi importante continuare su questa strada". Dopo la relazione del gruppo di lavoro sul futuro della Calre, sono stati approvati alcuni emendamenti allo Statuto all'insegna del risparmio e della spendig review, senza tuttavia compromettere il funzionamento dell'Assemblea. SETTIMANA EUROPEA - A conferma dell'attenzione del Consiglio regionale per le tematiche comunitarie, si avvicina la "settimana europea", programmata a Palazzo Pirelli per il mese di novembre e interamente dedicata all’approfondimento delle politiche europee e alla discussione dei processi d’integrazione. "Un’occasione di riflessione e di confronto sul ruolo che le nostre Assemblee regionali intendono esercitare all’interno del processo decisionale europeo, alla vigilia degli importanti appuntamenti politici ed istituzionali del prossimo anno" ha commentato il Presidente Cattaneo riferendosi al rinnovo del Parlamento e della Commissione che si incrocerà con il semestre italiano di presidenza dell’UE. Martedì 5 novembre la seduta del Consiglio regionale sarà dedicata alla discussione delle priorità europee d'interesse regionale. La settimana di lavori si concluderà venerdì 8 novembre con l'Assise dei "Consigli regionali italiani per un'Europa dei popoli e delle Regioni - il ruolo delle Assemblee Legislative regionali in Europa". Tra i partecipanti la Vicepresidente del Parlamento europeo Roberta Angelilli, il Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, il Ministro per gli Affari Europei Moavero Milanesi, i presidenti di Commissione Vannino Chiti e Michele Bordo, il Presidente del Comitato delle Regioni Ramon Luis Valcarcel Siso, il coordinatore della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome Eros Brega e l'attuale Presidente del gruppo di lavoro sussidiarietà della Calre Nazario Pagano. La settimana di lavori sarà aperta a tutti gli europarlamentari italiani. Continua >

Morto Michele Barra: politico attento al territorio
22-10-2013
Milano, 20 ott - "Esprimo il mio cordoglio per l'improvvisa scomparsa di Michele Barra, esponente politico legato al proprio territorio e alla gente" lo afferma il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele in merito alla morte del Consigliere di Stato del Canton Ticino Michele Barra, scomparso oggi nella sua casa di Ascona. Continua >

Pilar Rojo Noguera (Galizia) neoletta presidente Calre per il 2014
22-10-2013
Bruxelles, 22 ottobre - È Pilar Rojo Noguera, presidente del Parlamento della Galizia, la neo-eletta Presidente della Calre (Conferenza delle Assemblee Legislative Regionali Europee) per il 2014. “Alla collega della Galizia i miei migliori auguri di buon lavoro all’interno di un organo importante come la Calre – è il commento del Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo –. Si apre un anno importante in cui per concretizzare l’obiettivo di realizzare nei fatti l’Europa dei popoli e delle regioni, dovrà esserci sempre più collaborazione tra le nostre Assemblee legislative”. Il Presidente ha invitato la neoeletta presidente Calre alla settimana europea che si terrà a Milano nel prossimo mese di novembre. “Il mio ringraziamento va alla Presidente Francois Dupuis per il lavoro e l’impegno di questi mesi all’interno della Calre” ha concluso il Presidente. Continua >

Morte di Alberto Musy: “I segnali di odio non ci lascino indifferenti”
23-10-2013
Milano, 23 ottobre 2013 – “Il Consiglio regionale della Lombardia esprime il proprio cordoglio per la morte di Alberto Musy”. E’ il messaggio del Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, per la scomparsa del Consigliere comunale di Torno ferito in un agguato nel marzo del 2012. Continua >

Consiglio regionali del Nord: iniziative comuni su Senato delle Regioni, riforma autonomie
24-10-2013
Milano, 23 ottobre 2013 - I Presidenti dei Consigli regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, del Piemonte, Valerio Cattaneo, e del Veneto, Clodovaldo Ruffato, si sono incontrati oggi a Milano a Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale lombardo. Obiettivo dell'incontro valutare iniziative comuni sul tema delle riforme istituzionali che coinvolgano le rispettive Assemblee legislative sui temi della costituzione del Senato delle Regioni, della riforma delle autonomie locali e della collaborazione tra Regioni nella prospettiva macro-regionale anche europea. "Le Assemblee legislative non intendono essere assenti dal dibattito sul tema delle riforme - è la dichiarazione congiunta dei tre Presidenti -. Si è trattato di un primo scambio di opinioni, utile ad iniziare un lavoro di approfondimento che dovrà essere aperto al contributo delle assemblee legislative che presiediamo e ad altre assemblee regionali territorialmente omogenee”. “Siamo mossi dalla volontà – si legge ancora nella nota - di dare un contributo concreto al lavoro che Governo e Parlamento stanno portando avanti su questi temi, rispetto ai quali la voce delle aree che rappresentiamo deve essere presente con proposte che riflettano specificità e originalità territoriali”. I tre Presidenti hanno concordato di avviare una serie iniziative che si svolgeranno in ciascuna delle tre Regioni, con il coinvolgimento delle rispettive Assemblee legislative. Continua >

A Palazzo Pirelli la “Settimana europea dei Consigli regionali italiani”
30-10-2013
Milano, 30 ottobre 2013 - Si terrà dal 4 all’8 novembre nella sede del Consiglio regionale della Lombardia la “Settimana europea dei Consigli regionali italiani”, iniziativa promossa dal Consiglio regionale della Lombardia insieme alla Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali. L’appuntamento sarà dedicato all’approfondimento e alla discussione dei processi d’integrazione e alle politiche europee, in vista del semestre italiano di presidenza del Consiglio della UE che partirà da luglio 2014 e che vedrà Milano capitale degli incontri internazionali. I contenuti della “Settimana europea” sono stati illustrati questa mattina nella sede del Consiglio regionale dal Presidente del Consiglio Raffaele Cattaneo, dai Vice Presidenti Fabrizio Cecchetti e Sara Valmaggi, dal Consigliere Segretario Eugenio Casalino, dai Presidenti di Commissione Bilancio Alessandro Colucci e di Commissione Affari Istituzionali Stefano Carugo e dal Sottosegretario all’Attuazione del Programma Ugo Parolo. "Una settimana di respiro europeo per affrontare tematiche che incidono direttamente sulla vita dei lombardi –ha detto il Presidente Raffaele Cattaneo-. Immigrazione, politiche per il lavoro, ambiente, infrastrutture, agricoltura e riforma della Pac, fondi strutturali, Macroregione alpina, fondi comunitari: sono queste le priorità d'azione di Regione Lombardia nella fase di partecipazione al processo normativo europeo. Ci aspettano mesi importanti, con il semestre europeo che partirà a gennaio e che sarà presieduto dall'Italia. Ci domandiamo spesso quanto conta l'Italia in Europa. Quanto conta l'Europa in Italia e, in particolare, in Lombardia ? E che percezione abbiamo di quanto incide sulla vita concreta dei cittadini lombardi? Il Consiglio regionale –ha concluso Cattaneo- vuole entrare nel merito di queste questioni, consapevole che occorre ridefinire il ruolo dei Parlamenti regionali nel processo costituente e nell'elaborazione di norme e di provvedimenti dell'Unione Europea". Nel corso della conferenza stampa di presentazione, è stata illustrata la risoluzione sulle tematiche europee contenente gli indirizzi e le priorità d’azione di Regione Lombardia nella fase di partecipazione al processo normativo degli atti dell’Unione Europea, approvata dalla Commissione Bilancio con la sola astensione di Patto Civico e M5Stelle, e che sarà oggetto di discussione e votazione finale nella seduta di Consiglio regionale di martedì 5 novembre. La risoluzione pone attenzione particolare in chiave europea a temi come il patto di stabilità, l’emergenza immigrazione, le situazioni di povertà ed esclusione sociale, l’opportunità di Expo 2015, la valorizzazione dei Quattro Motori per l’Europa (Lombardia, Catalunya, Baden Wuerttemberg e Rhone Alpes) e la realizzazione di nuove infrastrutture. Si sofferma quindi sulle problematiche legate all’ambiente, alla formazione, al lavoro e all’agricoltura (Riforma PAC, Programma di Sviluppo rurale e lotta alla contraffazione alimentare), affronta la questione della programmazione e della gestione dei fondi comunitari per il periodo 2014-2020 e sollecita un piano d’azione per la definitiva adozione della Macroregione Alpina entro la fine del 2014. Molti gli appuntamenti in programma a Palazzo Pirelli durante la “Settimana europea dei Consigli regionali italiani”, che sarà aperta lunedì 4 novembre alle ore 17 con un seminario sul tema “Europa e Regioni: esiste una vera politica per l’immigrazione e l’integrazione?” e che si concluderà venerdì 8 novembre con una “Assise sul ruolo delle Assemblee Legislative regionali in Europa. La “Settimana europea” sarà un'occasione di riflessione e di confronto sul ruolo che le Assemblee regionali intendono esercitare all’interno del processo decisionale europeo, soprattutto alla vigilia degli importanti appuntamenti politici e istituzionali del prossimo anno, come il rinnovo di Parlamento e Commissione europei, il semestre italiano di presidenza dell’UE, insieme all’avvio della nuova programmazione dei fondi comunitari per il periodo dal 2014 al 2020. Continua >

Commemorazioni Joele Leotta, di “Zuzzurro”, di Mazzarella
30-10-2013
Milano, 29 ottobre 2013 – “Dalla storia di questo ragazzo, uno dei tanti nostri ragazzi che lasciano il nostro Paese, e anche la nostra terra lombarda, impariamo che, pur appartenendo ad una società globale e pur facendo parte di un’Europa unita, sentimenti di razzismo sono ancora tra noi e non sono stati del tutto debellati”. Con queste parole il Presidente Raffaele Cattaneo ha aperto al seduta consiliare di oggi ricordando la vicenda drammatica di Joele Leotta, giovane diciannovenne di Nibionno (Lecco), che ha perso la vita ucciso da un gruppo di giovani pochi giorni fa nel Kent in Gran Bretagna. Continua >

Lombardia: Premio Eupolis 2013 a Robert Putnam
31-10-2013
MILANO, 31 OTT - Robert Putnam, scienziato politico e 'Malkin professor' all'universita' di Harvard, e' il vincitore a parere unanime della giuria del Premio Eupolis 2013, per aver ''contribuito a fare conoscere la regione Lombardia e la sua straordinaria dotazione di capitale sociale'', con i suoi studi comparati sulle regioni italiane, come si legge in una nota. Il premio e' stato consegnato dal presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo e ritirato dai professori Robert Leonardi e Raffaella Nanetti, stretti collaboratori di Putnam. ''L'apprendimento e' certamente la chiave di volta per la Lombardia: se la Lombardia vuole continuare ad essere una forza nel nostro Paese oggi dobbiamo puntare sempre di piu' sulla formazione, sulla creativita' e sull'innovazione, soprattutto in questo momento di crisi'', ha detto Cattaneo, intervenuto insieme con l'assessore regionale all'Istruzione Valentina Aprea, all'apertura dei lavori della conferenza 2013 di Eupolis sul tema ''Apprendimento e capitale umano''. Continua >

Archivio News marzo 2017
Archivio News marzo 2016
Archivio News novembre 2015
Archivio News giugno 2015
Archivio News marzo 2015
Archivio News febbraio 2015
Archivio News gennaio 2015
Archivio News dicembre 2014
Archivio News novembre 2014
Archivio News ottobre 2014
Archivio News settembre 2014
Archivio News luglio 2014
Archivio News giugno 2014
Archivio News aprile 2014
Archivio News marzo 2014
Archivio News febbraio 2014
Archivio News gennaio 2014
Archivio News dicembre 2013
Archivio News novembre 2013
Archivio News ottobre 2013
Archivio News settembre 2013
Archivio News agosto 2013
Archivio News luglio 2013
Archivio News giugno 2013
Archivio News maggio 2013
Archivio News aprile 2013
Archivio News marzo 2013
Archivio News febbraio 2013
Archivio News gennaio 2013
Archivio News ottobre 2012
Archivio News settembre 2012
Archivio News agosto 2012
Archivio News luglio 2012
Archivio News giugno 2012
Archivio News maggio 2012
Archivio News aprile 2012
Archivio News marzo 2012
Archivio News febbraio 2012
Archivio News gennaio 2012
Archivio News dicembre 2011
Archivio News novembre 2011
Archivio News ottobre 2011
Archivio News settembre 2011
Archivio News agosto 2011
Archivio News luglio 2011
Archivio News giugno 2011
Archivio News maggio 2011
Archivio News aprile 2011
Archivio News marzo 2011
Archivio News febbraio 2011
Archivio News gennaio 2011
Archivio News dicembre 2010
Archivio News novembre 2010
Archivio News ottobre 2010
Archivio News settembre 2010
Archivio News agosto 2010
Archivio News luglio 2010
Archivio News giugno 2010
Archivio News maggio 2010
Archivio News aprile 2010
Archivio News marzo 2010
Archivio News febbraio 2010
Archivio News gennaio 2010
Archivio News dicembre 2009
Archivio News novembre 2009
Archivio News ottobre 2009
Archivio News settembre 2009
Archivio News agosto 2009
Archivio News luglio 2009
Archivio News giugno 2009
Archivio News maggio 2009
Archivio News aprile 2009
Archivio News marzo 2009
Archivio News febbraio 2009
Archivio News gennaio 2009

  • Scrivimi

Credits